sabato 10 dicembre 2011

Cormac McCarthy, "Sunset Limited. Romanzo in forma drammatica", Einaudi ET, 2010

(Traduzione di Martina Testa)
«Come gli autori da lui ammirati - Dostoevskij, Faulkner, Melville - Cormac McCarthy ha dato vita a un universo letterario piú grande e profondo dei singoli libri che lo compongono.
Questi sono gli scrittori che lottano corpo a corpo con gli déi».
The Washington Post Book World

La cucina di una casa popolare, un tavolo, due uomini seduti intorno. Uno dei due è bianco, l'altro è nero. Sul tavolo c'è una Bibbia. I due uomini parlano. Non si conoscevano prima di questa mattina, quando il nero ha strappato il bianco alle rotaie del Sunset Limited sotto cui stava per lanciarsi. Ma quello era solo l'inizio. Ora i due devono andare oltre. E cosí parlano. Dai due lati del tavolo, da prospettive, lingue e colori antitetici, fra picchi di comicità e abissi di disperazione senza contatto possibile oltre all'ingegno folgorante della penna che li ha partoriti.
Un «romanzo in forma drammatica» che raggiunge il nucleo pulsante dell'indagine esistenziale di McCarthy. Non ci sono approdi, prese di posizione, risposte. C'è solo una domanda: che cosa ti divide dal tuo Sunset Limited? 

http://www.einaudi.it/libri/libro/cormac-mccarthy/sunset-limited/978880620159


Nessun commento: