lunedì 28 aprile 2008

marlene kuntz - uno

Finita, è finita, la nostra favola è finita
Semplice e tragico, è finita, tutto qua
Eri tu il mio amore, la mia dolce metà
La nostra vita insieme è un’armoniosa unicità
Se penso a quelle cose che morranno
perché non potremmo più condividerle, muoio anch’io

C’è qualche cosa di sbagliato nell’amore,
c’è che quando finisce porta un grande dolore.
Perché quando un’amicizia muore non c’è questo spasimo
che sa di tremenda condanna?

Non ho mai cessato di amarti ma non riesco più a baciare la tua faccia
Non ho mai cessato di amarti ma non riesco più a sfiorare la tua faccia
Non ho mai cessato di amarti ma non riesco più a blandire la tua faccia
Questo è il mio tormento, la mia fatalità,
il motivo della fine della favola.

C’è qualche cosa di sbagliato nell’amore,
c’è che quando finisce porta un grande dolore
Perché quando un’amicizia muore non c’è questo spasimo
che sa di tremenda condanna?

Non ho mai cessato di amarti…
Non ho mai cessato di amarti…
Ma non riesco più a baciarti…
A baciarti…


nonostante il fatto che da quando godano abbia cominciato a ridere i marlene mi facciano un po' cacare, c'è in questa canzone qualcosa che ha risvegliato alcuni ricordi...e qualcosa che mi ha fatto un po' rodere...mah...

Nessun commento: