mercoledì 28 maggio 2008

L' equilibrista



ora dico io...mi sembrava strano...davvero..strano...
fermare il tempo, far finta di niente e tenersi stretti quei momenti per poi poterli ritrovare ora...
poi penso ma PERCHè?PERCHè???ma che cazzo avrò mai fatto io??
era arrivato così, in modo inaspettato..come quando sembra che il mondo ti stia crollando e qualcuno ti aiuta a rialzarlo il tuo mondo, il mondo che avreste condiviso..forse...che avreste vissuto in modo diverso, ecco sì proprio così..
e così ritorniamo al punto di partenza, ti ritrovi come risvegliata da un sogno e guardi a terra e il mondo sta lì..è crollato?..no, non ancora..come si fa adesso a rimetterlo in piedi?come si può ritornare lì dentro?
come sempre...con la giusta dose di palle...quella no, non deve mancare mai...però non si può vivere così!!
che cazzo significa la parola rivalsa?a che cazzo ti riferisci?ma quando stai con una persona dico io...che cazzo te ne frega degli altri?che cazzo te ne frega di approfittartene di tutte le occasioni?che cazzo devi fare?
è difficile vivere in equilibrio tra sentimento e razionalità...c'è chi sceglie il sentimento, il trasporto, la voglia di voler vivere tutto e subito..c'è chi invece non riesce a vivere così perchè si è già scottato, perchè non riesce a stare in equilibrio, perchè cade sempre così come il suo mondo!è difficile rialzarsi e ritrovare la fiducia per riuscire a mantenere l'equilibrio...

[illustrazione: Marco Cazzato]


Nessun commento: