domenica 21 settembre 2008

Il secondo giorno



parole: Alessandro Baricco;
musica: AIR

Nessun commento: